Alberto Pian

Alberto Pian

AVS: il ritmo dello storytelling

Your Storytelling è un blog indipendente e non sponsorizzato.

Average Shot Lenght (AVS) è un indicatore che stabilisce la velocità del montaggio fra una inquadratura e quella successiva.Sembra che negli ultimi quindici anni i film si caratterizzino per una narrazione più rapida. Anche lo storytelling ha un ritmo più sostenuto?

Narrazione più rapida significa che la persistenza di una inquadratura sullo schermo si accorcia. La durata dell’inquadratura espressa in secondi si chiama, appunto, Average Shot Lenght (AVS). L’AVS medio di Igmar Bergman è di oltre 16 secondi, di Fellini quasi 9, Godard oltre 20, Tarkowsly 40 secondi, Sergio Leone 7 secondi. Se l’AVS è lento lo spettatore di solito dice: film lento. Ma non lo dice sempre, dipende.

Alla gente piace veloce?

Oggi sembra siano prediletti i film veloci. L’AVS di Bourne Supremacy è di 2,4 secondi. Bisogna tenere conto di due cose:

  1. Se la storia è costruita bene sul piano psicologico, dei dialoghi, delle relazioni fra i personaggi, non è necessario arrivare a simili velocità (e anche minori, in tanti altri casi)
  2. Il pubblico ha una migliore conoscenza e abitudine a vedere film. Quindi ha acquisito maggiore familiarità con AVS più rapidi. 

È importante sapere che il pubblico è capace di ricostruire ciò che manca. Infatti, questo ci consente di tagliare e accelerare il ritmo. Questi due punti devono però formare un equilibrio nella narrazione.

In conclusione voglio riflettere con voi gettando lì qualche considerazione da discutere. Che rapporto esiste fra AVS e storytelling d’impresa fondato su valori e sentimenti? Esiste una relazione? E’ vero che la velocità nuoce all’obiettivo di mostrare valori e sentimenti, per esempio riferiti a una marca, a una organizzazione, a un professionista? Esiste un criterio per decidere se:

A) imprimere un maggiore ritmo una data storia. B) oppure darle più respiro?

Quali che siano le opinioni e le sensibilità, occorre o no, tenere conto di queste mutazioni?

Alberto Pian, 2022 – scrivimi: arakhne@mac.com | www.albertopian.it Your Storytelling è un blog indipendente e non sponsorizzato.


Policy

Utilizzerò i tuoi dati solo ed esclusivamente per inviarti di informazioni sulle mie attività culturali e formative e i miei prodotti corsi, pubblicazioni, articoli). Non saranno consegnati a terzi e non saranno gestiti da terzi. Impostazioni policy: https://www.iubenda.com/privacy-policy/46159229 Se non desideri ricevere più informazioni da parte mia, ti puoi disiscrivere utilizzando questo link: https://goo.gl/forms/qiNKdzzVkJTO7tWt1 (ai sensi del GDPR, art. 1 (f) “il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento”). Per disicriversi dalle mie comunicazioni clic qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.